Tecniche di Fecondazione Assistita : GIFT, ZIFT, TET

Tecniche di Fecondazione Assistita : GIFT, ZIFT, TET

GIFT : trasferimento intratubarico dei gameti

La GIFT  (Gamete Intrafallopian Transfer) ovvero il trasferimento intratubarico dei gameti è una tecnica alternativa alla FIVET che oramai è raramente praticata. Sarebbe indicata in quei casi in cui la sterilità non è legata a problemi tubarici, nei casi di sterilità idiopatica e nei casi di ipofertilità maschile non grave. Mentre la FIVET dà risultati uniformi in qualsiasi tipo di sterilità, la GIFT si può usare solo in certe coppie (15-20%) con risultati buoni anche in donne di 38-39 anni.

Ed è proprio nelle donne avanti con gli anni che la GIFT ha dato più successi. Nella GIFT si prelevano per via vaginale gli ovociti della paziente e per masturbazione gli spermatozoi delluomo e si trasferiscono contemporaneamente nelle tube. Come per la FIVET cè il rischio di insorgenza della sindrome da iperstimolazione ovarica e sono frequenti le gravidanze multiple. Si stima che circa il 3-4% delle gravidanze ottenute con la GIFT siano tubariche (gravidanza extrauterina) ma possono essere trattate farmacologicamente e non chirurgicamente .

 

ZIFT : trasferimento intratubarico degli zigoti  e TET : trasferimento intratubarico degli embrioni

Anche queste due tecniche sono tecniche attualmente poco usate ed il cui impiego è riservato a casi selezionati.

Esse prevedono alcuni tempi della FIVET e della GIFT. Nella ZIFT  (Zigote Intrafallopian Transfer) si trasferiscono nelle tube gli zigoti mentre la tecnica TET (Tubal Embrio Trasfer ) prevede il trasferimento degli embrioni sempre nelle tube.

Giuseppe Nicodemo
giunico@hotmail.com