sterilità maschile Tag

Il test di Stamey (chiamato anche test dei quattro bicchieri) è un test di tipo urologico utile per la diagnosi della prostatite cronica descritto per la prima volta da Meares e Stamey nel 1968. Il test si è gradualmente imposto come metodo standard per la valutazione dei fatti...

Forse dietro al drastico calo delle nascite non ci sono solamente motivazioni esterne alla coppia. I maschi, infatti, vedono calare progressivamente il numero di spermatozoi presenti nel liquido spermatico, con un trend in discesa che preoccupa. L’allarmante dato emerge da un ampio servizio de Il...

Nel 2014, in Italia in seguito all'abolizione del divieto della fecondazione eterologa, ha permesso la donazione di gameti sia maschili che femminili. La donazione deve essere volontaria e non deve prevedere alcuna retribuzione economica. Deve essere inoltre anonima, cioè il donatore non potrà conoscere la coppia ricevente...

La qualità degli spermatozoi  è direttamente correlata alla fertilità maschile.  Essa può essere perciò valutata attraverso lo spermiogramma o esame del liquido seminale. Esso consiste in una valutazione delle caratteristiche fisico-chimiche, della concentrazione degli spermatozoi e della  loro motilità e morfologia. Si tratta di un...

L’uomo è responsabile fondamentale dell’infertilità e condivide le cause con la donna per circa il 40 % dei casi. Per studiare la fertilità maschile si effettua lo spermiogramma grazie al quale si testa il numero, l’attività e la forma degli spermatozoi. 20 milioni di spermatozoi...

La procreazione medicalmente assistita (PMA) si avvale di tecniche di base o I livello, semplici e poco invasive e di tecniche avanzate o di II e III livello, complesse e più invasive. TECNICHE DI PRIMO LIVELLO Inseminazione artificiale Per inseminazione artificiale la maggior parte delle volte si intende...